Quadro acrilico di coralli e riccio

Quadro acrilico di coralli e riccio

Descrizione

Quadro acrilico di coralli e riccio

Acrilico su tela raffigurante rami di corallo rosso e turchese,con guscio di riccio.

La tela ha le seguenti dimensioni: 150 x 120 cm e il telaio ha uno spessore di 4 cm.

Il quadro è firmato Roberta Di Cara

Piccole curiosità:

L’uso del corallo come amuleto,  può nascere dal fatto che rappresenta i tre regni e che i polipetti abbiano otto tentacoli:

l’ottagono rappresenta la terra (con i suoi tre regni), e il cielo rappresentando così la fusione della materia e dello spirito.

Era considerato un simbolo dell’immortalità per quel suo essere tenero e improvvisamente duro, in Cina rappresentava la longevità.

In Egitto era sacro a Iside, in Grecia e a Roma ad Afrodite-Venere, in tempi più recenti è ornamento della Madonna alla quale sono dedicate splendide corone del rosario in corallo.
Nell ’antico Egitto, la polvere ottenuta macinandolo veniva sparsa sui campi per propiziare raccolti abbondanti tenendo lontano il gelo e le cavallette.

È possibile che la polvere di corallo rosso, simbolo del sangue, abbia sostituito precedenti sacrifici umani. Sempre in Egitto era usato contro la sterilità delle donne e nel tempo divenne l’amuleto per antonomasia delle donne incinte, delle partorienti e dei lattanti, efficace per prevenire le convulsioni, la tosse canina, i dolori della dentizione.

Testo ripreso da: arcobaleno

 

N.B. il quadro è disponibile in 15gg



Tjndara fall winter 2017/2018