Quadro acrilico decoro paladini sicilia

Quadro acrilico decoro paladini sicilia

Descrizione

Quadro acrilico decoro paladini sicilia

Acrilico su tela raffigurante una tipica decorazione di carretto siciliano con centrale di paladino

Le dimensioni della tela sono: 150 x 50 cm  spessore telaio 4 cm

Il quadro è firmato Jolanda Terrasi

Il carretto siciliano è il simbolo della creatività dell’artigiano,

che esprime lo spirito creativo di tutto un popolo.

A costruire un carretto siciliano era il “carruzzeri”, mentre a dipingerli era il “pitturi ri carretti”.

Tutto è scolpito o colorato, sopra, sotto, di lato, dentro e fuori, con soli, lune, stelle, fiori, frutta, mostri mitologici, cavalli, angeli, e figure umane.

E’ una festa di figure, ornati, disegni, arabeschi, forme e colori da non potersi neanche descrivere.

I “masciddari” finemente istoriati, si rifanno originariamente a raffigurazioni di religiosità popolare, con tipiche rappresentazioni riconducibili agli ex voto con il compito di esorcizzare il male .

Successivamente i temi centrali diventano quelli epici cavallereschi delle gesta dei paladini di Francia, con le figure predominanti di Orlando e Rinaldo.

Figure semplici ma belle, che sembrano balzare fuori con la loro ingenuità e danzare insieme al carretto.  In occasioni di feste e sagre il carretto era addobbato con bardature, sellini pieni di sonagli, penne, frange, fiocchi e nastri d’ogni genere, mentre il carrettiere col suo caratteristico vestito in velluto nero e coppola, intonava dei canti melodici di gusto popolare.

Il carretto siciliano è un’opera d’arte, in ogni singolo pezzo che lo compone.

Testo ripreso dal sito: circolo gramsci



Tjndara fall winter 2017/2018