Quadro acrilico pale di fico d’india ceramica

Quadro acrilico pale di fico d’india ceramica

Categorie: , Tag: ,

Descrizione

Quadro acrilico pale di fico d’india ceramica

Acrilico su tela raffigurante le pale di fico d’india in versione maiolica tipica siciliana

La tela ha le seguenti dimensioni: 100 x 100 cm spessore telaio 4 cm

Il quadro è firmato Jolanda Terrasi

Piccole curiosità….

Sono quattro le Città della Ceramica in Sicilia.

Un coloratissimo quanto delicato poker di regine.

Sono loro le protagoniste di un breve viaggio  che porta alla scoperta di uno degli aspetti più antichi della tradizione artistica isolana.

Le sue origini risalgono alla preistoria,

ma secolo dopo secolo, dominazione dopo dominazione,

i maestri ceramisti siciliani hanno continuato a evolversi,

spesso addirittura anticipando i tempi,

ponendosi come promotori di nuove tendenze espressive.

Succedeva qualche millennio addietro, succede oggi e, certamente, succederà anche domani.

La ceramica è conosciuta in Sicilia fin dalla preistoria

La ceramica compare per la prima volta in Sicilia nel Neolitico .

Alcuni reperti, come bicchieri, grandi anfore a forma di clessidra, fruttiere e vasetti sono testimoni dei primi insediamenti umani a Noto, Milazzo , Catania e Palermo.

Altri ritrovamenti si sono avuti nelle Isole Eolie e a Pantelleria.

L’arte della ceramica  è una delle più antiche arti dell’uomo, infatti, la scoperta di impastare l’argilla con acqua e sottoporla a cottura pare avvenne in Oriente tra la fine del VI e l’inizio del V millennio a.C.

Anche nella nostra realtà siciliana possiamo affermare che l’arte della ceramica è la più illustre e la più antica.

Testo ripreso dal sito:  il messaggero

N.B. il quadro è disponibile in 15gg



Tjndara fall winter 2017/2018