Quadro acrilico patchwork ceramiche

Quadro acrilico patchwork ceramiche

Descrizione

Quadro acrilico patchwork ceramiche

Quadro realizzato con la tecnica dell’acrilico raffigurante delle tipiche mattonelle siciliane in varie fantasia.

Il quadro misura 60 x 60  cm e lo spessore del telaio è 4 cm

Piccole curiosità:

L’arte della ceramica (dal greco antico kéramos, che significa “argilla”, “terra da vasaio”) è una delle più antiche arti dell’uomo, infatti, la scoperta di impastare l’argilla con acqua e sottoporla a cottura pare avvenne in Oriente tra la fine del VI e l’inizio del V millennio a.C. Anche nella nostra realtà siciliana possiamo affermare che l’arte della ceramica è la più illustre e la più antica.

La ceramica è conosciuta in Sicilia fin dalla preistoria. La Sicilia, culla del Mediterraneo di civiltà, cultura e arte, raccoglie innumerevoli testimonianze dell’epoca di manufatti in ceramica.

La ceramica compare per la prima volta in Sicilia nel Neolitico (che significa “età della pietra nuova”). Alcuni reperti, come bicchieri, grandi anfore a forma di clessidra, fruttiere e vasetti sono testimoni dei primi insediamenti umani a Noto (SR), Milazzo (ME), Catania e Palermo. Altri ritrovamenti si sono avuti nelle Isole Eolie e a Pantelleria.

Nella seconda metà del XIV sec., con l’affermarsi della dominazione spagnola, si ha un leggero mutamento tecnico e stilistico e si introducono nuovi colori, come il blu accanto al giallo, al verde e al manganese.

Testo ripreso da: babilonia



Tjndara fall winter 2017/2018